Immagini dell'Italia della ricostruzione e del miracolo economico

S. Maria delle Grazie dopo le incursioni aeree

Quello che rimane nella sala del celebre "Cenacolo" di Leonardo

I saloni del museo di Brera smantellati

Le devastazioni nelle strade cittadine: primo tratto di via Gesù

La Breda dopo i bombardamenti : i danni sono ingenti

Corso vittorio emanuele e la chiesa di San Carlo dopo i bombardamenti

4 Agosto 1954

4 Agosto 1954

La Gazzetta dello sport

Milano

Milano

Corso Vittorio Emanuele e la chiesa di San Carlo dopo i bombardamenti.

Triste esodo deglii sfollati all'imbrunire

In un clima rasserenato gli operai escono dalla fabbrica poco dopo la fine della guerra, 1945 (Foto Federico Patellani)

I comandanti partigiani sfilano nella Milano liberata. Si riconoscono Ferruccio Parri, Raffaele Cadorna, Luigi Longo, Enrico Matteri (1945)

Il vecchio "Gamba de legn", qui in corso Vercelli, conosce un periodo di attività straordinaria

Milano

Milano

La Scala

Una lezione all'Istituto Gonzaga (1946)

Milano

Milano

Sciopero contro il "carovita"

Renato Guttuso

Renato Guttuso

Occupazione di terre 1947, olio su data intelaia. Dopo la guerra, passando per una fase neocubista dovuta all'influenza picassiana di Guernica, Guttuso approfondì la ricerca di un rapporto più stretto con il reale in linea con l'esigenza di un impegno politico e sociale condiviso dalla gran parte degli artisti

Milano 13 Aprile 1948

Milano 13 Aprile 1948

Discorso di De Gasperi

18 Aprile 1948

18 Aprile 1948

Si vota in un seggio elettorale della periferia milanese (Olycom, Publifoto)

Arte Astratta in Italia

Arte Astratta in Italia

foglio-catalogo della mostra svoltasi alla Galleria di Roma nel Marzo-Aprile 1948., curata dall'artista svizzero Ettore Sottsass jr. La prima rassegna di arte astratta italiana apriva orizzonti innovativi alla ricerca artistica partendo dalla riscoperta dell'avanguardia futurista e ospitando anche artisti stranieri

Il Messaggero, 12 Maggio 1948

Il Messaggero, 12 Maggio 1948

Riporta la notizia delle'elezione a capo dello Stato di Luigi Einaudi

Palmiro Togliatti

Palmiro Togliatti

con l'ambasciatore russo a una mostra (Roma, Istituto Luce). Togliatti dalle pagine di Rinascita con lo pseudonimo di Rodrigo di Castiglia alla fine del '48 stroncava l'arte astratta. Questo intervento diede luogo a un acceso dibattito fra gli intellettuali. molti artisti manifestarono insofferenza per le pretese di ingenua da parte del partito che dal suo canto, con la nascita della Commissione Culturale nel Marzo del '48 aveva espresso la volontà di controllare l'ortodossia degli intellettuali

Milano 1949

Milano 1949

Presentazione dei modelli della principessa Irene Galitzine

Il Velodromo riattivato: i campionati mondiali del 1951

Piccolo Teatro di Milano (1949)

Piccolo Teatro di Milano (1949)

Prima riunione della Campagna del Piccolo Teatro di Milano (1947) Giorgio Strehler, Gianni Santuccio, Anna Colintano, Thornton Wilder, Salvatore Quasimodo

Evento Borsa Valori

Evento Borsa Valori

Milano

I caseggiati della Società Edison in Via Jenner. Costruzioni Ina-Casa

Palazzo della Meccanica alla Fiera di Milano (1950)

Catena di montaggio all'Alfa Romeo

Luigi Einaudi a Palazzo Reale (1952)

Luigi Einaudi a Palazzo Reale (1952)

Mostra di Van Gogh a Palazzo Reale (1952)

Torino Aprile 1952

Torino Aprile 1952

il XXXIV Salone dell'Automobile è inaugurato da Gronchi (Roma, Archivio Storico della CGIL). Lo sviluppo dell'industria automobilistica italiana divenne il simbolo della rapida crescita economica del nostro paese.

Don Carlo Gnocchi alla Rotonda di Inverigo inaugura uno dei centri, da lui ideati, per l'assistenza ai bambini mulatti (1953)

Il padiglione Breda 1953 alla Fiera

Il padiglione Breda 1953 alla Fiera

Il commendator Ferrari con Alberto Ascari a Monza

Una motrice tranviaria ricostruita

Un capolavoro della tecnica : il superelettrotreno

Giuseppe di Vittorio

Giuseppe di Vittorio

Roma, Istituto Luce

Luchino Visconti

Luchino Visconti

e la sceneggiatrice Suso Cecchi D'Amico (Roma, Istituto Luce)

Il Pianista - Arturo Benedetti Michelangeli

Fiat 600

Fiat 600

La prima serie della Fiat 600, apparsa al Salone di Ginevra del 1955

Veduta della centrale di Cimego. La sala macchine con in primo piano uno dei due generatori da 110 000 kW

Veduta della centrale di Cimego. Sullo sfondo le due condotte forzate delle derivazione di Malga Boazzo e Ponte Murandin.

Firma in Campidoglio dei Trattati di Roma istitutivi della CEE e dell'Euratom il 25 Marzo 1957 (Roma, Istituto Luce

17 Dicembre 1957

17 Dicembre 1957

Inaugurazione della stagione lirica alla Scala con l'opera "Un ballo in maschera". Il soprano Maria Callas, in costume di scema, baciata da Antonio Ghiringhelli, il soprintendente del teatro milanese (foto Tino Petrelii, Olycom, Publifoto)

19 Settembre 1958

19 Settembre 1958

Il carico dei furgoni per il trasporto e la distribuzione del "Corriere della Sera" (foto Mario De Biasi, Olycom, Publifoto)

Domenico Modugno

Domenico Modugno

Vincitore al Festival di Sanremo del 1958 con Nel blu dipinto di blu di cui, oltre che interprete, era anche autore (Roma, Istituto Luce). La voce classica di modugno feci di questa canzone uno dei successi internazionali della musica leggera italiana e inaugurò una nuova stagione nei gusti del pubblico.

"Ghisa" al lavoro

"Ghisa" al lavoro

Alberto Pirelli, Vittorio Valletta, Gianni Agnelli e Giuseppe Bianchi. Vittorio Valletta, dopo aver perfezionato l'intesa che porterà alla nascita degli stabilimenti di Togliattigrad

La nave passeggeri "Raffaello" in navigazione (Roma, Edindustria)

Manifesto dei Cavalieri della Nuova Europa in occasione della XXXV Fiera di Milano, 1962. (Gli onorevoli: Noverino Faletti, Giuseppe Romita, Christian Pineau, Giordano dell'Amore, Guido Cortese, Ludwig Erhard, Giuseppe Pella, Giovanni Gronchi, Konrad Adenhauer, M.P.H. Spark, Armando Angelini, Gaetano Martino

Giovanni XXIII

Giovanni XXIII

In visita ai detenuti del carcere romano di Regina Coeli

Sophia Loren e Marcello Mastroianni

Sophia Loren e Marcello Mastroianni

In una scena del film Ieri, oggi, domani del 1963 per la regia di Vittorio De Sica (Roma, Istituto Luce). La Loren impersona le tre figure di donna-una venditrice di sigarette di contrabbando, una annoiata signora benestante e una prostituta-protagonista dei tre episodi del film.

Natale 1963

Natale 1963

Il ritorno degli emigranti

Milano 1964

Milano 1964

Un'immagine aerea del centro direzionale dopo la realizzazione dei più importanti edifici a sviluppo verticale previsti dal piano

17 Dicembre 1955

17 Dicembre 1955

Mike Buongiorno con il concorrente Lando Degoli